Archivio tag: Pienza

Mostra fotografica Natale 2016 – LUCI NELLA NOTTE

GRUPPO FOTOGRAFICO PIENTINO
MOSTRA FOTOGRAFICA

LUCI NELLA NOTTE

Pienza e la Val d’Orcia in luce notturna

PIENZA (SI) – PALAZZO PICCOLOMINI
23 DICEMBRE 2016 – 6 GENNAIO 2017

Mostra fotografica con tema completamente inedito, quella proposta quest’anno dal Gruppo Fotografico Pientino – dal 23 dicembre al 6 gennaio – nelle sale espositive di Palazzo Piccolomini.

Oltre cinquanta le immagini che ritraggono Pienza e la Val d’Orcia nelle ore notturne; centri storici, castelli, chiese e panorami sotto una luce diversa, talvolta artificiale (lampioni, fari, torce elettriche, ecc.) ma anche naturale. In assenza di luce diurna, spiccano immagini con cieli stellati e nuvole nere attraversate da fulmini lontani.

Grazie alle tecniche digitali sono state enfatizzate situazioni invisibili ad occhio nudo: una splendente Via Lattea che incornicia soggetti “classici” della Val d’Orcia, suggestivi star trail panoramiche con borghi che brillano nel buio della notte, le “strisce” dei fari delle auto che percorrono tortuose strade di collina.

Il Gruppo, affezionato alle proprie immagini classiche con valore documentale, invita a visitare una mostra diversa, una mostra che approfitta del buio per ridisegnare ombre, prospettive, angoli e focali, senza però abbandonare i soggetti abituali.

Il Gruppo Fotografico ringrazia i fotografi che hanno realizzato le immagini, in particolare Enea Barbieri e Nico Carratelli, la Società Pie Disposizioni per la concessione delle sale nonché i propri sostenitori economici; i Soci, il Comune di Pienza, la Fondazione Conservatorio San Carlo e la Banca Cras, che ogni anno rendono possibili le iniziative.

La mostra, a ingresso gratuito, seguirà gli orari di apertura del Palazzo Piccolomini (da MARTEDI’ a DOMENICA 10,00-16,30 – Chiuso tutti i LUNEDI’. Il 25 Dicembre e il 1 Gennaio apertura 14,00-18,00). Durante l’apertura sarà possibile acquistare i volumi editi dal Gruppo nel corso degli anni.

 Gruppo Fotografico Pientino

Via della Rosa, 9 – 53026 Pienza (SI)

www.gruppofotograficopientino.itinfo@gruppofotografico.it

SOTTO ALTRA LUCE (2011)

locsottoaltraluceMOSTRA FOTOGRAFICA
SOTTO ALTRA LUCE
Scatti inediti della Città di Pio II
PIENZA (SI) – PALAZZO PICCOLOMINI
24 DICEMBRE 2011 – 6 GENNAIO 2012

A partire dal 24 dicembre il Gruppo Fotografico Pientino torna alle origini e propone una mostra interamente dedicata alla Città di Pio II. Nuovi scatti e visioni inedite del centro storico pientino, la ricerca di luci ed ombre nascoste alla vista dei più, per raccontare gli scorci che sono lì da secoli ma che talvolta non è dato vedere.

La mostra è ospitata da sabato 24 dicembre al 6 gennaio nelle prestigiose sale di Palazzo Piccolomini, gentilmente concesse dalla Società Esecutori Pie Disposizioni di Siena.
L’inaugurazione si terrà SABATO 24 alle ore 12 e sarà accompagnata da un aperitivo con degustazione dei vini della Val d’Orcia, offerto da STRADA DEL VINO ORCIA.

Il Gruppo Fotografico, nato nel 1984, si è dedicato da sempre alla documentazione ed alla raccolta di immagini sul territorio, realizzando ogni anno mostre e iniziative fotografiche. Dal 2007 ha esteso la propria collaborazione anche al Centro per lo Studio del Paesaggio e del Giardino – Fondazione Alessandro Tagliolini; grazie a questa collaborazione, tutto il patrimonio fotografico del Gruppo è stato digitalizzato ed è conservato con le tecnologie più moderne, grazie ad un progetto triennale del Centro Studi finanziato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena.
Il Gruppo Fotografico Pientino ringrazia quanti rendono possibile la propria attività di Pozzo_del_Rossellinodocumentazione: in particolare gli Enti sostenitori (Comune di Pienza, Conservatorio San Carlo Borromeo, Banca Cras), la Società Esecutori Pie Disposizioni per i locali della mostra e i soci per il loro instancabile lavoro.

La mostra, ad ingresso gratuito, seguirà gli orari di apertura del Palazzo Piccolomini (da MARTEDI’ a DOMENICA 10,00-16,30 – Chiuso tutti i LUNEDI’. Il 25 Dicembre ed il 1 Gennaio apertura 14,00-18,00).
Durante l’apertura sarà possibile acquistare i volumi editi dal Gruppo nel corso degli anni.

A PIENZA, PER UN ATTIMO (2003)

web1La Mostra 2003 del Gruppo si propone come una realizzazione che esce dai canoni tradizionali della propria “produzione”. Dopo le chiese, i castelli, i poderi e i tanti soggetti paesaggistici di Pienza e della Val d’Orcia immortalati nelle edizioni precedenti, la mostra 2003 si orienta sulle persone e sulle loro attività.
Turisti colti nei momenti di relax, pientini nelle più diverse occupazioni quotidiane, bambini nel tempo libero e tante altre situazioni sono state ritratte cercando di cogliere un momento speciale, una espressione particolare, un taglio nuovo che sorprenda chi si pone come osservatore davanti alla foto.
Nelle cinquanta immagini proposte i fotografi hanno cercato di presentare l’aspetto forse meno conosciuto di Pienza, rappresentato proprio dai sui visitatori e dai sui abitanti, spesso dispersi in folle anonime o isolati con i propri pensieri nella piazza principale rimasta deserta.
Il titolo vuole sottolineare l’esistenza di “attimi” che, proprio perché irripetibili, assumono il carattere della straordinarietà, aiutati anche da un contesto architettonico e paesaggistico di inestimabile valore. La frase dello slogan promozionale delle APT senesi, “perdersi… per poi ritrovarsi” si addice molto al contenuto della mostra.

danzatore africano

PIENZA SOTTO LA NEVE (1994)

web0Il tema  della  mostra del Gruppo Fotografico Pientino del 1994 riguarda  la neve.

Un aspetto inedito del nostro paese che, a parte alcune cartoline illustrate, non è stato mai oggetto di pubblicazioni o riproduzioni. Di solito infatti Pienza e la Val d’Orcia sono “immortalate” durante la bella stagione. Le foto (circa 50) riguardano principalmente le due ultime consistenti nevicate del 1985 e del 1991 cui purtroppo seguirono tremende ‘gelate” che lasciarono il segno in tutte le nostre campagne, ma non mancano immagini in bianco e nero riprese da vecchie foto degli anni precedenti e sucessivi alla guerra. La mostra è stata allestita presso i locali dell’Ufficio Turistico, nel loggiato del Palazzo Comunale, e sarà aperta per tutto il periodo natalizio.
Sotto l’aspetto tecnico sottolineiamo che gli ingrandimenti a colori sono stati eseguiti da nostre diapositive, con il processo CIBACRQME (in laboratorio esterno) mentre gli ingrandimenti in bianco e nero sono stati realizzati presso la camera oscura del Gruppo, da negativi formato 35 mm.

web2